“La Gerusalemme Liberata” di Finoglio al Castello di Conversano (dettagli)

(…) e la man nuda e fredda alzando verso
il cavaliero in vece di parole
gli dà pegno di pace. In questa forma
passa la bella donna, e par che dorma.

(Torquato Tasso, Gerusalemme liberata, c. XII, st. 69)

 

Annunci